Basilica di San Lorenzo Maggiore, sul fianco destro il Teatro alle Colonne

 

Si è svolta a Milano venerdì 16 settembre, la cerimonia di premiazione della quinta edizione del Premio internazionale di giornalismo e comunicazione “La Rosa d’Oro” dell’Associazione Internazionale Regina Elena O.d.v.
La cerimonia tenutasi presso il Teatro “alle Colonne” della Basilica di San Lorenzo Maggiore, nel centro storico del capoluogo lombardo, ha visto vincitrice la Dr. Anna Di Russo (Lazio) per la categoria “Società e sfide per il futuro”, seconda classificata la Dr. Cristina Siccardi (Piemonte) per la categoria “L’Italia e gli italiani all’estero” e terza classificata, la Dr. Cristina Rosso Prestigiacomo (Piemonte) per la categoria “Società e sfide per il futuro”.

 

 

Le menzioni speciali sono state consegnate a: Associazione dei Cavalieri Italiani Sovrano Militare Ordine di Malta (ACISMOM) e ritirata dalla Nob. Sveva dei Conti degli Oddi d’Orni, Assistente Caritativa dell’ACISMOM, la Gazzetta D’Alba, Messaggero dei ragazzi e ritirata da Padre Massimiliano Patassini, Direttore Editoriale della rivista, Centro Internazionale Studi sulla Sindone e ritirata dal Prof. Gianmaria Zaccone, Direttore del Centro, accompagnato dall’Avv. Mauro Rubat Ors, Presidente dell’Associazione Cultores Sindonis, Città di Venaria Reale ritirata da Monica Federico, Assessore alle attività economiche e produttive, Ente Aree Protette Alpi marittime ritirata dal Dr. Giorgio Bernardi della Direzione Comunicazione e Turismo – Settore Sviluppo sostenibile e Comunicazione, Museo Pietro Micca e dell’Assedio di Torino del 1706 ritirata dal Direttore, Generale di Corpo d’Armata Franco Cravarezza, in rappresentanza anche dalla Città di Torino, e al Prof. Maurizio Grandi.
I premi sono stati consegnati dal Presidente nazionale del sodalizio, Ilario Bortolan.
Erano presenti: il Delegato di Lombardia del Sacro Militare Ordine Costantiniano di San Giorgio, Nobile Dr. Giuseppe dei Conti Rizzani, il Presidente Onorario Nobile Cavaliere di Gran Croce Onorevole Gabriele Albertini, la Baronessa Onorina Ventura giunta appositamente da Roma, il Vice Presidente Vicario Dr. Alberto Casirati, i Delegati nazionali Beatrice Casirati e Milo Ferrua, la Presidente del “Comitato Ammiraglio di Squadra Antonio Cocco” Maria Coculo Satta, accompagnata da Rita Salvini, il Delegato di Vercelli Nobile Comm. Ing. Giuseppe Perego, la Dr. Veruska Mandelli Assessore alla Cultura Municipio Milano 8 in rappresentanza del Presidente e della Giunta, la Dr. Laura Ambrosini Responsabile Media della Rappresentanza a Milano della Commissione Europea, il Ten.Col. Giuseppe Mautone in rappresentanza del Comandante di NRDC-ITA (Comando NATO di Solbiate Olona), il Ten. Col. Borrione in rappresentanza del Comandante del Reggimento Artiglieria a Cavallo “Voloire”, il Ten. Col. Giovanni Cappello del Reggimento “Nizza Cavalleria”, la Sorella Bianca Locatelli in rappresentanza del Corpo delle Infermiere Volontarie, una rappresentanza del Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco del Comando Provinciale di Milano, del Centro Studi Principessa Mafalda, dell’IRCS e del CS, l’Ing. Pietro
Furlan in rappresentanza dell’Associazione Nazionale delle Volòire, il Ten. Massimo Manzin Presidente della Sezione Bersaglieri di Monfalcone ed il Dr. Andrea Borella Direttore dell’Annuario della Nobiltà Italiana.

 

 

La manifestazione, patrocinata dall’Ordine dei Giornalisti Lombardia e dalla Federazione Relazioni Pubbliche Italiana, è stata curata dalla Delegazione ai rapporti istituzionali e alla comunicazione dell’Associazione, diretta da Biagio Liotti e presentata dall’attrice Martina Valentini Marinaz.
Il premio vuole essere un riconoscimento all’impegno professionale di giornalisti e comunicatori per incentivare la corretta informazione.
“Il premio – ha detto il presidente Bortolan – vuole essere un nostro contributo alla tutela della corretta informazione e alla lotta alla disinformazione”.
“Ci auguriamo – come affermato dal Delegato nazionale ai rapporti istituzionali e alla comunicazione Biagio Liotti – che il premio venga sempre più conosciuto da giornalisti e addetti alla comunicazione e che possa continuare a crescere pur non ricevendo alcun contributo pubblico”.
La quinta edizione è stata curata dal Dr. Nicola Bonomi Referente ai rapporti istituzionali, dalla Dr. Paola Pellegrino referente per il premio internazionale di giornalismo e dalla Dr. Angie Merlino referente ai rapporti diplomatici.
In conclusione dell’evento, è intervenuto la sorella del Presidente Onorario Barone Francesco Ventura, proveniente da Roma, per consegnare il XV premio “Barone Roberto Ventura”, intitolato al padre, alla Delegazione nazionale giovanile, guidata dalla Dr. Beatrice Casirati, e al Comitato “Ammiraglio di Squadra Antonio Cocco”, presieduto da Maria Coculo Satta, venuta appositamente da Roma con Rita Salvini Antonazzo. Il discorso è stato letto dal Vice Presidente Vicario Dr. Alberto Casirati.

 

Fonte: Agenzia Stampa «Tricolore », 18 settembre 2022

 

 

Facebook
WhatsApp
Twitter
LinkedIn
Stampa
Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Mettiti in contatto con noi!

Hai delle domande o delle osservazioni da comunicarci?
Ti risponderemo il più rapidamente possibile!

Europa Cristiana

Direttore Carlo Manetti

Iscriviti alla nostra newsletter

Se ci comunichi il tuo indirizzo e-mail, riceverai la newsletter periodica che ti aggiorna sulla nostre attività!

Ogni settimana riceverai i nostri aggiornamenti e non di più.

Torna su