Mantenere la Tradizione e trasmetterla

FSSPX – Distretto d’Italia

NON SI POSSONO VOLERE ALLO STESSO TEMPO IL BENE DELLE ANIME TRAMITE LA TRADIZIONE ED UNA NUOVA CHIESA SENZA LA TRADIZIONE.

Trascrizione integrale della conferenza tenuta da don Davide Pagliarani, Superiore generale della Fraternità San Pio X, in conclusione del XVI Congresso teologico del Courrier de Rome, in collaborazione con DICI, il 15 gennaio 2022, a Parigi.

Siamo certamente ad un passaggio cruciale, un passaggio al contempo triste ma anche logico. Si arriva ad un punto che era prevedibile. È vero che la Fraternità San Pio X non è toccata direttamente dal motu proprio Traditionis custodes, per le ragioni a tutti voi ben note. Ma, di fatto, a causa della nuova situazione che si è venuta a creare, mai come oggi la posizione della Fraternità San Pio X si è presentata come la sola vivibile, la sola che funzioni.Non sono la persona più indicata per affermarlo, ma ci sono dei fatti oggettivi, che ci stanno davanti in tutta la loro evidenza. Continua a leggere

——————————————————-

Turchia: Russia e Ucraina vicine ad un accordo

turchia

ANSA

ISTANBUL, 20 MAR – La Turchia ha assicurato che la Russia e l’Ucraina hanno compiuto progressi nei negoziati per porre fine all’invasione sono vicine ad un accordo. “Certo, non è facile arrivare a un’intesa mentre la guerra è in corso, i civili vengono uccisi, ma vorremmo dire che lo slancio negoziale sta progredendo”, ha detto il ministro degli Esteri Mevlut Cavusoglu.  Continua a leggere

—————————————————————-

Giallo sulle morti in aumento tra i giovani

giovani morti

Nicola Porro

Mario Draghi ha detto in conferenza stampa, facendo un bilancio del suo governo rispetto alla Covid che nel 2021 “si sono evitati 80 mila morti” con la vaccinazione. Non ha citato nessuno studio o fonte di questo numero che non è mai apparso da nessuna parte neanche sui giornali o in dichiarazioni e comunicati del Ministero o del Cts o dell’Istat. Misteri della fede (nel vaccino). La realtà è che in tutto il mondo industriale avanzato in cui si è vaccinato in massa, la mortalità tra i giovani e la popolazione che lavora ha toccato nel 2021 il livello record. C’è stato un calo nel 2021 rispetto al 2020, ma solo tra gli 80enni. Dato che costituiscono ovviamente oltre il 90% dei decessi annuali questo calo ha offuscato l’aumento di morti tra adulti e giovani. Continua a leggere

 

 

 

Facebook
WhatsApp
Twitter
LinkedIn
Stampa
Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Mettiti in contatto con noi!

Hai delle domande o delle osservazioni da comunicarci?
Ti risponderemo il più rapidamente possibile!

Europa Cristiana

Direttore Carlo Manetti

Iscriviti alla nostra newsletter

Se ci comunichi il tuo indirizzo e-mail, riceverai la newsletter periodica che ti aggiorna sulla nostre attività!

Ogni settimana riceverai i nostri aggiornamenti e non di più.

Torna su