La Casa Mariana Editrice propone, nel suo catalogo, l’opera mariologica completa che rappresenta il VI, VII e VIII volume dei dodici che compongono l’Opera omnia generale di san Giovanni Eudes. Si tratta de Il Cuore ammirabile della Santissima Madre di Dio, tradotto dalla lingua originale, il francese, a cura di suor Maria Benedetta. Apostolo del Sacro Cuore di Gesù e di Maria, l’autore non si stancava mai di insegnare l’unità mistica dei due Sacri Cuori:

«Non devi mai separare ciò che Dio ha così perfettamente unito. Gesù e Maria sono così intimamente legati l’uno con l’altro che chi vede Gesù guarda Maria; chi ama Gesù, ama Maria; chi ha la devozione per Gesù, ha la devozione per Maria».

Il trattato spirituale e devozionale Il Cuore ammirabile della Santissima Madre di Dio esplora ed approfondisce tutti gli aspetti verginali e santi del Cuore Immacolato della Madonna, presentando le meraviglie che da esso scaturiscono con una capacità sia speculativa che poetica di altissimo livello. Si tratta di un volume catechetico da meditare, sicuri della perfetta base teologica che vi sottende, e che offre la possibilità di pregare correttamente e intensamente Maria Corredentrice.

«Come non v’è nulla in Gesù che non sia grande ed ammirevole, così non c’è niente nella madre di Dio che non sia grandezza e meraviglia. Tutto ciò che è umanità sacra di Gesù è deificato ed elevato ad una dignità infinita per l’unione con la sua divinità. – Tutto ciò che è in Maria è nobilitato, santificato a un punto inconcepibile, a causa della sua divina maternità.

Non v’è parte del sacro corpo di Gesù che non sia degno dell’ammirazione eterna degli uomini e degli Angeli. – Non c’è nulla nel corpo verginale di Maria che non sia meritevole delle lodi immortali di tutte le creature. Ma il suo cuore ha diritto ad un particolare onore per le sue meravigliose prerogative:

1) Esso è il principio della vita di questa Divina Madre e di tutte le funzioni della sua

vita corporale e sensibile: origine della vita di colei che ha dato vita al Figlio di Dio;

2) Altra prerogativa di questo Cuore è d’aver preparato e donato il sangue verginale

di cui fu formato il corpo santissimo dell’Uomo-Dio;

3) La terza è d’essere stato il principio della vita umana di Gesù Bambino, durante la

dimora nascosta ch’Egli fece nel seno della madre sua. Come di ogni madre, si può dire

che la vita e il cuore di Maria era la vita e il cuore di Gesù».

Lo sguardo di san Giovanni Eudes è soprannaturale, perciò comunica al meglio ciò che è veramente il Sacro Cuore di Maria:

«Tutto l’amore umano del suo cuore è consumato e trasformato in un amore divino che non ha altro oggetto se non Dio.

Tutto l’odio umano e naturale vi è distrutto e trasformato in un odio soprannaturale e divino, che non riguarda altro se non il peccato e tutto ciò che al peccato può condurre.

Tutti i desideri di qualsiasi cosa sono annientati e convertiti in un semplice e purissimo desiderio di compiere in tutto e per tutto la divina volontà.

Tutta l’avversione che l’amor proprio, la sensualità, l’orgoglio umano sentono, ad es., per le umiliazioni, le mortificazioni, le privazioni delle comodità della vita presente, tutto ciò resta annientato e trasformato in una santa avversione ed in un’accurata fuga di tutte le occasioni di spiacere a Dio. Lo stesso dicasi degli onori, delle lodi, delle soddisfazioni sensuali e di tutto quello che può contentare l’ambizione, l’amor proprio e la propria volontà.

Tutte le vane gioie di questo mondo, vi sono morte e trasformate in una santa gioia di tutto quello che è secondo il beneplacito di Dio.

Tutta la tristezza procedente da quanto è contrario alla natura e ai sensi vi è soffocata e cambiata in una tristezza salutare, per la sola offesa di Dio.

Tutte le speranze, le pretese di ricchezze, di piaceri, di onori della terra, tutta la confidenza in se stessi e nelle cose create, nel Cuore di Maria, vengono interamente trasformate nella sola speranza del bene eterno e nella confidenza unica nella divina bontà.

Tutta la diffidenza circa l’onnipotenza di Dio, la sua bontà, la veracità delle sue parole, la fedeltà alle sue promesse, vi è totalmente distrutta e trasformata in una grande diffidenza di sé e di tutto quello che non è Dio. Il che fece sì che la Vergine fedelissima non s’appoggiasse mai su se stessa, né su alcuna cosa creata, ma sempre sulla sola potenza e misericordia di Dio.

Tutto l’ardire, il coraggio nell’intraprendere cose riguardanti il mondo, anche buone, ma non ispirate da Lui, son convertiti in forza divina che porta la prediletta di Dio a combattere generosamente ed a vincere tutte le difficoltà che si oppongono al compimento di quanto Dio le domanda.

Tutto il timore della povertà, dei dolori, delle umiliazioni, della morte e di tutti gli altri mali che mantengono in apprensione l’uomo materiale, come pure il timore mercenario e servile di Dio, vi è soffocato e cambiato nel solo timore amoroso e filiale di dispiacere, anche solo per poco, a Dio.

Tutta la collera e l’indignazione riguardo a qualche creatura vi è trasformata in una giustissima, divina collera contro ogni sorta di peccato, che lo mantiene nella disposizione di venir sacrificato mille volte pur di distruggere il minimo peccato, se il suo sacrifizio tornasse gradito a Dio. Così l’amore divino, sacrifica all’adorabile Trinità, sull’altare del Cuore di Maria tutte le sue passioni. E questo sacrifizio si compì fin dal primo momento di sua vita, e continuò sino al suo ultimo respiro, con un continuo crescendo d’amore e di santità».

Questo è soltanto un piccolo assaggio del contenuto di questo libro, un vero tesoro mariano per il clero, religiosi, religiose e per i fedeli:  pagine straordinarie, da centellinare e gustare, da introiettare ed elaborare nell’anima, che si possono avere attraverso un’offerta. Non perdiamo queste occasioni, approfittiamone (ordina qui) per imparare ad essere figli di Maria più degni di quello che eravamo prima di stare insieme a Lei attraverso questo capolavoro della letteratura spirituale.

 

 

Facebook
WhatsApp
Twitter
LinkedIn
Stampa
Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Mettiti in contatto con noi!

Hai delle domande o delle osservazioni da comunicarci?
Ti risponderemo il più rapidamente possibile!

Europa Cristiana

Direttore Carlo Manetti

Iscriviti alla nostra newsletter

Se ci comunichi il tuo indirizzo e-mail, riceverai la newsletter periodica che ti aggiorna sulla nostre attività!

Ogni settimana riceverai i nostri aggiornamenti e non di più.

Torna su