L’Associazione Regina Internazionale Regina Elena ha organizzato per il 4 novembre scorso un pellegrinaggio al Sacrario Militare di Redipuglia (GO). Per la circostanza è stato letto un messaggio di S.A.R. il Principe Sergio di Jugoslavia, Presidente dell’Associazione:

«La commemorazione dei defunti e l’anniversario della vittoria nella IV Guerra d’Indipendenza, svoltasi nell’ambito della I Guerra Mondiale, ci invitano a pregare in unione con questo luogo benedetto, dove attendono la risurrezione oltre 100.000 Caduti, tra i quali molti ignoti agli uomini, ma conosciuti da Dio. Uomini che hanno dato la vita per la Patria, per la libertà e per la pace, senza ricercare plauso od esibirsi, consapevoli della loro missione d’italiani che compiono il loro dovere con amore, onestà, valore, coraggio, coscienza, umiltà, dedizione e spesso con fede, al grido di “Avanti, Savoia!”.
Siamo debitori a questi ed a tutti i Caduti e siamo orgogliosi di tutti coloro che hanno combattuto per il raggiungimento dei confini naturali della Patria, opera coronata nell’arco di 70 anni dal Re di Sardegna Carlo Alberto e dai Re d’Italia Vittorio Emanuele II, Umberto I e Vittorio Emanuele III.
Ricordiamo il loro contributo alla vittoria, che permise di completare il Risorgimento e di raggiungere l’Unità Nazionale.
Mentre eleviamo al Signore la preghiera di suffragio per le loro anime e per tutti i militari che hanno combattuto e combattono ancora oggi per la libertà, la pace e la giustizia, chiediamo per noi la grazia di poter servire, con onore, umiltà e dedizione, in questo pellegrinaggio terreno, per essere pronti ad incontrare il Salvatore al termine del nostro cammino. Sergio di Jugoslavia
».

 

Facebook
WhatsApp
Twitter
LinkedIn
Stampa
Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Mettiti in contatto con noi!

Hai delle domande o delle osservazioni da comunicarci?
Ti risponderemo il più rapidamente possibile!

Europa Cristiana

Direttore Carlo Manetti

Iscriviti alla nostra newsletter

Se ci comunichi il tuo indirizzo e-mail, riceverai la newsletter periodica che ti aggiorna sulla nostre attività!

Ogni settimana riceverai i nostri aggiornamenti e non di più.

Torna su