Il Governo di Centrosinistra danese presenta al Parlamento che approva a larga maggioranza, una legge secondo la quale tutti coloro che vorranno richiedere asilo politico o lo status di rifugiato o, ancora, qualunque altra protezione umanitaria internazionale alla Danimarca dovranno attendere l’iter della loro domanda presso un Paese terzo, fuori dall’Europa, e in caso di accoglimento ottenere la protezione nello stesso Paese extra-europeo, da cui sarà, ovviamente, espulso in caso di diniego.

 

 

 

Facebook
WhatsApp
Twitter
LinkedIn
Stampa
Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Mettiti in contatto con noi!

Hai delle domande o delle osservazioni da comunicarci?
Ti risponderemo il più rapidamente possibile!

Europa Cristiana

Direttore Carlo Manetti

Iscriviti alla nostra newsletter

Se ci comunichi il tuo indirizzo e-mail, riceverai la newsletter periodica che ti aggiorna sulla nostre attività!

Ogni settimana riceverai i nostri aggiornamenti e non di più.

Torna in alto