Il Governo di Centrosinistra danese presenta al Parlamento che approva a larga maggioranza, una legge secondo la quale tutti coloro che vorranno richiedere asilo politico o lo status di rifugiato o, ancora, qualunque altra protezione umanitaria internazionale alla Danimarca dovranno attendere l’iter della loro domanda presso un Paese terzo, fuori dall’Europa, e in caso di accoglimento ottenere la protezione nello stesso Paese extra-europeo, da cui sarà, ovviamente, espulso in caso di diniego.

 

 

 

Facebook
WhatsApp
Twitter
LinkedIn
Stampa
Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Mettiti in contatto con noi!

Hai delle domande o delle osservazioni da comunicarci?
Ti risponderemo il più rapidamente possibile!

Europa Cristiana

Direttore Carlo Manetti

Iscriviti alla nostra newsletter

Se ci comunichi il tuo indirizzo e-mail, riceverai la newsletter periodica che ti aggiorna sulla nostre attività!

Ogni settimana riceverai i nostri aggiornamenti e non di più.

Torna su