Dettagli del corso

Il pianeta del giornalismo è, fin dai tempi del suo esordio su carta stampata, una fonte imprescindibile per comprendere gli sviluppi politici, culturali, sociologici e tutto ciò che concerne gli usi e i costumi dell’età moderna e contemporanea in Europa.

Nel primo modulo delle lezioni ci occuperemo degli albori di questo preciso metodo della comunicazione pubblica e dei suoi sviluppi fino ad arrivare al XIX secolo quando, durante i decenni del Risorgimento italiano, si manifestò una dura lotta politica e religiosa fra le molteplici testate che esistevano.

Perché iscriversi a questo corso?

Conoscere la storia del giornalismo in Europa significa entrare nel merito delle questioni politiche, culturali e sociali delle diverse epoche della modernità. Le “cronache” registrate dai giornalisti sono la lettura dell’“oggi” che diventano, con il passare degli anni, riferimento peculiare e stimolante per lo storico al fine di leggere la Storia attraverso i giornalisti dell’epoca. Esse possono occuparsi del potere dominante oppure delle fazioni partitiche, dei movimenti ideologici o delle lobby economico/finanziarie, del campo letterario o artistico, dello spettacolo o delle mode… fino ad arrivare a quella giudiziaria. Le registrazioni di idee e di fatti nel momento in cui sono riportate hanno mosso e smosso l’opinione pubblica dall’età moderna in poi, fino ad influenzare gli stessi centri del potere. Con il subentrare dell’informazione Web e successivamente quella Social (due realtà che si interconnettono) il giornalismo professionale è entrato in profonda crisi. Questo corso, attraverso sia il primo che secondo modulo, illustrerà l’intero processo storico del giornalismo in essere.

A chi è rivolto questo corso?

Facebook
WhatsApp
Twitter
LinkedIn
Stampa
Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Mettiti in contatto con noi!

Hai delle domande o delle osservazioni da comunicarci?
Ti risponderemo il più rapidamente possibile!

Europa Cristiana

Direttore Carlo Manetti

Iscriviti alla nostra newsletter

Se ci comunichi il tuo indirizzo e-mail, riceverai la newsletter periodica che ti aggiorna sulla nostre attività!

Ogni settimana riceverai i nostri aggiornamenti e non di più.

Torna su